Diversamente liberi

logo_fortis-2

Il progetto prevede l’implementazione di un percorso a sostegno del reinserimento socio-lavorativo dei giovani detenuti dell’ICATT di Eboli, con particolare attenzione a coloro che stanno giungendo a fine pena, quindi più vicini al rientro nel proprio contesto di appartenenza.
Il percorso si presenta complesso in quanto accoglie la persona nell’interezza del sé, della sua storia, dei suoi limiti e delle sue risorse.

Si articola nelle seguenti attività:
• Sostegno psico-pedagogico individuale e in gruppo, finalizzato al rafforzamento della motivazione al

cambiamento di stile di vita, attraverso la scoperta delle personali risorse in funzione della ristrutturazione

dell’identità fuori dai processi devianti.
• Realizzazione di un percorso di orientamento al lavoro, che partendo dall’analisi delle competenze, punti a

fornire gli strumenti di approccio al mercato del lavoro, attraverso: la conoscenza dei sistema di ricerca lavoro (es. agenzia del lavoro, iscrizione categorie protette e svantaggiate, agenzie interinali); la gestione della presentazione di sé (es. curriculum e colloquio); ricerca di possibili percorsi di formazione per coloro che non hanno particolari abilità lavorative.

• Potenziamento del laboratorio giornalistico, con produzione del mensile “Diversamente liberi”. Si punterà alla creazione di una vera e propria redazione, con ruoli e funzioni definiti e condivisi. In tal modo il labora- torio diventerà il luogo in cui apprendere la gestione dei rapporti di lavoro (es. rispetto dei ruoli e degli impegni, gestione dei conflitti), a completamento della formazione all’orientamento al lavoro. Inoltre, la diffusione del giornalino all’esterno diviene una modalità automatica di promozione e diffusione dei risul- tati del progetto, e soprattutto, uno strumento per abbattere “le sbarre” fra il dentro e il fuori, depotenziando il pregiudizio, funzionale al miglioramento delle possibilità di inserimento lavorativo.

In appoggio alle azioni principali del progetto, si tenterà di attivare collaborazioni con cooperative sociali e aziende, che siano disponibili a realizzare percorsi formativi pratici, con possibilità di futuro inserimento.

Al momento non è definibile un organizzazione per fasi, poiché il progetto si svolgerà all’interno dell’ICATT e dovrà essere integrato nei tempi e nell’organizzazione dell’Istituto.

Orientativamente si procederà nel modo seguente:
I Fase: avvio attività psico-pedagogiche per la conoscenza dei partecipanti e l’assunzione della giusta postu- ra degli stessi rispetto alle attività.
II Fase: attivazione del percorso di orientamento al lavoro in aula. Mentre il laboratorio giornalistico si muo- verà come azione trasversale all’intero processo, accanto alla ricerca di possibili collaborazioni formative e lavorative.

 

356
Caffè offerti
1
Colazioni offerte

ASSOCIAZIONE FORTIS

Nasce dall’impegno
di Formamentis (ente di formazione leader nel Sud Italia,
www.formamentisweb.it) per il Sociale, con la finalità di diffondere sul
territorio nazionale ed internazionale attività di formazione e di ricerca
mirate alla completa valorizzazione dell’individuo.
Il credo dell’Associazione è operare per la tutela e la promozione attiva
del cosiddetto “Triangolo della Conoscenza”, ovvero istruzione, ricerca e
innovazione. Il fine ultimo è quello di favorire l’inclusione sociale,
sostenendo ed incrementando il tasso di occupazione e di reinserimento
lavorativo sul territorio. Nello specifico, FORTIS è impegnata
attivamente nelle seguenti aree di intervento:
– sviluppo locale mediante iniziative a sostegno dell’occupazione e
dell’imprenditoria, soprattutto nelle aree territoriali più
svantaggiate.Operiamo per favorire l’integrazione a tutti i livelli e
l’inclusione nella società dei soggetti più vulnerabili;
– formazione attraverso azioni di promozione dell’istruzione, tese a
sostenere l’aggiornamento e la specializzazione delle competenze
personali/professionali;
– orientamento per avvicinare studenti e ragazzi ai percorsi accademici
più adatti ai loro profili e alle loro attitudini, anche attraverso la
valorizzazione degli indirizzi di studio maggiormente coerenti con le
richieste del mercato. I nostri servizi si rivolgono, inoltre, a tutti i
giovani e meno giovani, inattivi, che sono in cerca di un’occupazione o
sono stati espulsi dal mondo del lavoro, per individuarne potenzialità e
capacità, che ne favoriscano il reinserimento;
– assistenza a soggetti pubblici e privati nella realizzazione di progetti
ed attività che contribuiscano alla promozione sociale del territorio,
coerentemente con la filosofia dell’Associazione.

Via Fogazzaro 57/a 84091 Battipaglia Salerno

0828370305