Progetto Vita Nova

17903744_1465063753557450_1262726212570021939_n

Questo progetto VITA NOVA è nato per dare una ulteriore e concreta forma di testimonianza di volontariato in risposta ad una esigenza sorta a Rovigo con l’apertura della nuova Casa Circondariale che potrà ospitare, dalle 70 della vecchia struttura, alle oltre 200 persone.
Il nome del progetto, trae riferimento dall’omonima opera letteraria di Dante Alighieri, nella quale il sommo poeta sottolinea l’importanza del riscatto della vita, dell’andare oltre l’esperienza passata, per progettare una “Vita Nova” in cui dare senso e spazio agli ideali più profondi dell’esistenza umana.
I Messaggeri di Speranza sono presenti in carcere ogni domenica per partecipare alla celebrazione eucaristica coi detenuti. In alcuni pomeriggi della settimana entrano in carcere per incontrare i detenuti, parlare con loro, condividere le sofferenze ma anche per infondere la speranza in un futuro dignitoso. Laddove queste persone hanno un riferimento familaire, si cerca di essere un trait d’unione tra loro e la propria famiglia, al fine di un loro ritorno in famiglia. Tenuto conto che le misure alternative alla detenzione, necessitano di un riferimento esterno, queste sono negate per coloro che “sono figli di nessuno”. E proprio per questi noi vogliamo essere qualcuno per offrire anche a loro la possibilità di usufruire dei permessi premi o di altre misure alternative alla detenzione, per dare anche a loro l’opportunità di prendere contatto col mondo esterno.

352
Caffè offerti
0
Colazioni offerte

Messaggeri di speranza onlus

Contro la povertà del mondo, la Messaggeri di Speranza Onlus si impegna a favorire la cultura e le opportunità di lavoro per i giovani.
Per questo incentivano il nascere di cooperative di lavoro e sosteniamo la formazione universitaria di giovani. Con questi gesti di amore li incoraggiano a ravvivare la Speranza che è in loro.

04251545132