FELICITÀ per bambini disabili in Kerala

india2

Il nostro progetto prende ispirazione da un viaggio effettuato dai nostri volontari nel febbraio del 2017, presso l’istituto “Fr. Tezza Special School for mentally challenged” nella Diocesi di Mananthavady, in Kerala. L’istituto, fondato nel 1872, ospita 130 bambini con disabilità fisiche e psichiche, suddivisi in classi in base all’età, alle differenti capacità cognitive e alla gravità delle patologie fisiche. Spiegarvi quello che ci ha trasmesso e quello che abbiamo portato a casa non è per nulla semplice… ma ci proviamo!
Quello che segue ne è un breve accenno (tratto da uno dei nostri diari di viaggio).

“Al nostro arrivo, visitiamo tre centri per disabili prima di giungere all’istituto “Fr. Tezza Special School for mentally challenged” nella Diocesi di Mananthavady, in Kerala. Il sole è già tramontato da alcune ore e, fra le luci dell’ingresso, scorgiamo subito due lunghe file di bambini che attendono il nostro arrivo. Sono i 60 bambini che soggiornano nella scuola per giovani con disabilità Fr. Tezza anche durante la notte. Gli altri 70, che ogni sera fanno ritorno alle loro case, hanno già lasciato l’istituto…. Alcuni in divisa scolastica, altri con la giacca del gruppo bandistico della scuola, altri ancora semplicemente con il proprio strumento musicale in mano. Scoppia un boato di tamburelli e suoni quando entriamo… […]…in seguito un’allegra marcetta accompagna il nostro ingresso. I bimbi senza strumenti musicali cantano e battono le mani festanti per il nostro arrivo, qualcuno in piedi, qualcuno su una sedia a rotelle, qualcuno sorretto da stampelle o dall’aiuto dei compagni: un’accoglienza meravigliosa e inaspettata dopo il lungo viaggio attraverso la foresta durato un’intera giornata.
Ci sentiamo in uno strano paese dei balocchi dove “nulla è normale”, ma tutto è stranamente armonico e ordinato. Ogni giornata inizia con la lezione di ginnastica, poi si susseguono calcolo, lingua inglese, storia, danza terapia, musica terapia, i lavori manuali del legno e le ore di informatica. Suor Bincy, direttrice dell’istituto, ci mostra con orgoglio i numerosi premi vinti dai ragazzi per la danza e il canto nei concorsi con le altre 70scuole del Paese per studenti con disabilità.”

Questo è solo un assaggio dell’immensa gioia e serenità che ci hanno infuso, per questo abbiamo deciso di chiamare il nostro progetto “FELICITÀ per bambini disabili in Kerala”.
Il progetto si propone, infatti, di sostenere l’istituto scolastico nel suo complesso, acquistando il materiale didattico, gli strumenti necessari alla cucina e alla mensa e sostenendo le spese per la ristrutturazione dei bagni dedicati ai bambini. Senza dimenticare l’ambiente circostante: nel terreno attorno all’istituto, le suore camilliane coltivano frutta e verdura per la mensa, allevano animali per la carne ed il latte e, nella foresta, tagliano periodicamente la legna per le cucine ed il riscaldamento.

452
Caffè offerti
11
Colazioni offerte

InterMed ONLUS

InterMed Onlus è un’organizzazione senza fine di lucro, a carattere internazionale, specializzata in attività di cooperazione socio-sanitaria. Trae origine dall’esperienza maturata dal proprio personale che, in collaborazione con le maggiori organizzazioni del settore, ha realizzato progetti sanitari ed integrati in numerosi paesi in via di sviluppo.
Intermed intende contribuire alla promozione integrale della persona umana mediante la realizzazione di programmi socio-sanitari di sviluppo strutturale e di emergenza.
In collaborazione con istituzioni pubbliche e private senza fine di lucro, Intermed ed i suoi collaboratori sono impegnati a migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi sanitari locali promuovendo la medicina di base e comunitaria, realizzando adeguate infrastrutture e formando personale medico, infermieristico e tecnico.
I programmi di Intermed nascono sempre da precise richieste delle comunità interessate ed i partners locali partecipano fin dalle prime fasi alle scelte strategiche ed operative.
Nel corso delle differenti attività, il personale di Intermed ha operato in Africa, America Latina, Asia ed Europa Orientale, realizzando:
– ospedali, dispensari urbani e rurali, laboratori e strutture diagnostiche polifunzionali inserite nei rispettivi sistemi sanitari nazionali (Burkina faso, Burundi, Congo, Rwanda, Togo);
– progetti sanitari di base ed interventi integrati di sviluppo comunitario, igiene ambientale, educazione sanitaria e formazione di operatori sanitari di base (Benin, Cina, Costa d’Avorio, Somalia, Tanzania);
– scuole sanitarie che contribuiscono alla formazione degli specialisti locali (Burkina Faso, Congo, Togo);
– interventi di emergenza per fronteggiare calamità naturali o provocate dall’uomo (Albania, Congo, Eritrea, Kossovo, Rwanda, Repubblica Democratica del Congo).

Viale Venezia, 20 25123 Brescia BS

030 29 49 76