PROGETTO BIBLIOTECA RIO…Non solo lettura…

IMG_0180

In Brasile – dove il tasso di analfabetismo è molto alto – l’impegno di MAIS Onlus è iniziato nel 1987 con padre Nino Miraldi attraverso un progetto di sostegno a distanza che prevedeva l’assegnazione di borse di studio per i ragazzi della cittadina di Mesquita (a 40 km da Rio de Janeiro), una zona segnata dalla povertà e dalla violenza.
Alla morte del sacerdote, avvenuta prematuramente nel 1990, i ragazzi decisero di portare avanti il suo progetto ed ereditarono la biblioteca. Si costituirono in un “Gruppo di studio” con l’obiettivo di offrire ad altri giovani di Mesquita le loro stesse opportunità: accesso alla cultura, alla lettura e all’istruzione.
Nel 2002, grazie alla donazione di una sostenitrice, i giovani riuscirono ad acquistare una sede: nasceva l’Associazione Culturale Nino Miraldi (ACNM).
Oggi l’ACNM – gestita dagli stessi ragazzi che hanno goduto dei primi sostegni e presieduta da Regina Morais, una delle prime ad avere raggiunto il traguardo della laurea – offre attività culturali e ricreative per tutte le fasce d’età (attività di doposcuola e preparazione ad esami e concorsi, iniziative ricreative per i bambini del quartiere e per le loro famiglie; corsi professionali; promozione dello sviluppo socio-culturale e diffusione del senso civico tra la popolazione).
La biblioteca è aperta tutti i giorni, dal lunedì al sabato, per consultazione, prestito e lettura. Gli utenti sono in maggioranza giovani ma non è raro scoprire in sala lettura qualche adulto più curioso.
Il nostro desiderio è invogliare un numero sempre maggiore di persone alla lettura ma purtroppo, con il passare degli anni, l’offerta di titoli si è molto ridotta e oggi abbiamo un reale bisogno di acquistare nuovi libri e di rilanciare la biblioteca. Restiamo infatti convinti che in una zona priva di qualunque iniziativa culturale, la biblioteca è l’unico spazio in grado di proporre e promuovere conoscenza, creatività, accesso alla lettura e solidarietà.

360
Caffè offerti
6
Colazioni offerte

MAIS Onlus

MAIS Onlus è un’associazione di volontariato laica, nata nel 1987, che si occupa di Sostegno a Distanza finalizzato all’istruzione come strumento principale dell’autosviluppo di un popolo.
Il motto dell’Associazione è: chi sa di più, lotta meglio.

MAIS Onlus sostiene oggi quasi 1.000 bambini, 4 case famiglia, una clinica e una fattoria.
Con i nostri progetti in Africa, India, Sudamerica ci occupiamo innanzitutto di Istruzione ma anche di
Protezione, Salute e Lavoro.
Case famiglia per accogliere e curare bambini malati di AIDS o orfani; lotta a AIDS, tubercolosi e tumori femminili, campagne di vaccinazione e ambulatori odontoiatrici per promuovere salute e prevenzione; decine di corsi professionali ogni anno per fornai, parrucchieri, assistenti sanitarie, ceramiste, programmatori software, agricoltori, allevatori.

MAIS Onlus riceve donazioni principalmente da privati e da eventi di raccolta fondi.
Organizziamo visite guidate, corsi di yoga, corsi di cucina, cene di beneficienza, mercatini, serate a teatro.

Si può contribuire anche devolvendo il 5×1000 oppure scegliendo i nostri regali solidali: l’artigianato locale proveniente dai paesi in cui operiamo, i cesti di natale con prodotti biologici o le bomboniere realizzate dalle donne del progetto in Argentina.
Contiamo sulla collaborazione di 10 referenti locali, 40 volontari e oltre 2.000 tra soci e aderenti in tutta Italia. Grazie a questo sforzo il 90% dei fondi raccolti è effettivamente destinato ai progetti e solo il 10% viene trattenuto per i costi di gestione.

L’associazione opera nel rispetto dei principi indicati nelle “Linee Guida per il Sostegno a Distanza di minori e giovani” emanate dall’Agenzia per le Onlus garantendo ai sostenitori trasparenza e informazioni chiare e complete sul contributo versato e ai beneficiari qualità nei progetti, collaborazione con le istituzioni pubbliche locali e totale rispetto delle differenze culturali.

P.zza Manfredo Fanti n. 30 00185, Roma

067886163